Salta al contenuto principale
Vivere con una MICI

Vivere con una MICI significa: convivere con problematiche croniche

Inizialmente la diagnosi potrebbe essere uno shock. Porta però anche consapevolezza. I tuoi disturbi ora hanno un nome. D'ora in poi la malattia ti accompagnerà. Ma: tu e la tua vita siete qualcosa di più della Crohn o della colite!

Di sicuro non saranno sempre rose e fiori nel decorso della tua MICI. D'altra parte, anche con la malattia di Crohn o con la colite ulcerosa puoi condurre una vita piena e serena. Le basi sono costituite da una parte da un a trattamento il più ottimale possibile, dall'altra dal tuo atteggiamento attivo nelle sfide quotidiane e in alcuni particolari ambiti e fasi.

Una MICI, in quanto malattia cronica, influisce in modo permanente su tutti questi ambiti. Come si affrontano?

  • Primo: la MICI è un fatto. Non positivo, ma puoi imparare ad accettarla e a integrarla nella tua vita.
  • Secondo: le sfide possono essere vinte con un atteggiamento positivo. Non tirarti indietro, ma cerca e trova le risposte e le soluzioni ai dubbi e problemi che si presentano man mano.
  • Terzo: sei più che la tua malattia. E la terapia non è costituita solo dall'assunzione di medicamenti.

Tutti i temi sopra citati hanno un potenziale terapeutico e possono aiutarti a dominare la malattia e non viceversa. Da un lato tramite effetti positivi sull'attività della malattia, sulle misure terapeutiche e sulla qualità della vita in relazione alla salute. Dall'altro facendoti dimenticare della malattia e di “tutto lo stress mentale”.

 

Naturalmente è più facile a dirsi che a farsi. Speriamo che le nostre informazioni e suggerimenti possano essere di stimolo e contribuiscano a questo tuo percorso.