Salta al contenuto principale
A (5) | B (3) | C (13) | D (3) | E (4) | F (2) | G (1) | I (8) | L (2) | M (8) | P (2) | R (5) | S (5) | T (3) | V (1)
Malattia di Crohn

Malattia infiammatoria cronica intestinale, che può colpire tutti gli strati della parete intestinale (non solo la mucosa) e si verifica in tutto il tratto digestivo (dalla bocca all'ano), più comunemente al passaggio dall'intestino tenue a quello crasso.

Mantenimento della remissione (terapia di mantenimento)

Terapia a lungo termine per la malattia di Crohn o la colite ulcerosa, tra le altre cose, con l'obiettivo di mantenere la fase di riposo (remissione) il più a lungo possibile e prevenire una ricaduta.

Marsupializzazione

Tecnica chirurgica per il trattamento delle cisti; dal latino: marsupio = tasca

Mediatore infiammatorio

Sostanza biochimica che può avviare o mantenere una reazione infiammatoria (messaggero infiammatorio)

Medicamento biologico

Medicamento biotecnologico. Un medicamento biologico è spesso un anticorpo monoclonale che - ad esempio nelle MICI - viene utilizzato per bloccare specificamente i processi infiammatori. Il plurale è medicamenti biologici.

Megacolon tossico

Dilatazione acuta dell'intestino, che può portare alla rottura intestinale e rappresenta un'emergenza acuta.

MICI

Malattia infiammatoria cronica intestinale; termine generico per la malattia di Crohn (morbo di Crohn) e la colite ulcerosa

Mucosa

Mucosa intestinale; strato superiore della parete intestinale che riveste il condotto intestinale dall'interno ed è spesso infiammata nelle MICI.